Home /Blockchain? Una montatura creata ad arte

Blockchain? Una montatura creata ad arte

Il settore dell’hi-tech è ormai una fucina di annunci sulla blockchain; analizzando però le cose nel dettaglio si evince che raramente dalle parole si arriva poi alle implementazioni tecnologiche promesse.

Nata assieme alla cripto moneta Bitcoin, la blockchain sembrerebbe essere un asset tecnologico promettente per il business legato all’hi-tech. Pochi però sono quelli che sembrano utilizzarla concretamente. Secondo una analisi svolta intervistando 293 Chief Information Officer (CIO) leader nel settore tecnologico, si scopre che solo l’1% ha impiegato una verifica crittografica delle transizioni basata sul concetto di blockchain, molto bassa anche la percentuale di chi intende sperimentarla sul breve periodo (8%).

Appare inoltre ormai evidente che la diffusione su vasta scala della blockchain sia impedita dal basso numero di sviluppatori dotati delle giuste competenze a livello di sicurezza, norme legali, finanza e scambi monetari, governance e altro ancora.
Le aziende non si sentono ancora a proprio agio con una tecnologia nata per essere distribuita e decentralizzata, approccio opposto a quello di controllo tradizionale nella gestione dei propri affari; al contrario, l’industria delle telecomunicazioni, finanza e assicurazioni dimostrano interesse per questa nuova prospettiva.
Per saperne di più visita la nostra sezione dedicata interamente alle cripto valute.

About the author

Alice

Comments (0)

New Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Talk to you

Live chat

Email Us

Good Support